Premi e utile in aumento per Sara Assicurazioni

Sara Assicurazioni registra al 30 settembre premi lordi contabilizzati, al lordo delle cessioni in riassicurazione, per 440,4 milioni di euro, in aumento del 3,3% rispetto al dato al 30 settembre 2018, e dell’1,4% rispetto alle previsioni.

Il risultato netto è pari a 39,3 milioni di euro ed è superiore sia rispetto a quello del 30 settembre 2018, sia rispetto alle previsioni.

Il ratio di Solvibilità Solvency II di Sara Assicurazioni al 30 settembre 2019 risulta pari al 266%.

La controllata Sara Vita ha registrato al 30 settembre 2019  premi per 69,2 milioni di euro, in aumento  del 2,8% rispetto ai primi nove mesi del 2018 e rileva un risultato netto molto positivo pari a 4,9 milioni di Euro, (-1,6 milioni di euro al 30/09/2018).

Il ratio di solvibilità Solvency II di Sara Vita al 30 settembre 2019 è pari al 164%.

“Risultati molto positivi”, commenta il direttore generale Alberto Tosti, “che confermano la qualità del portafoglio e della nuova raccolta e che ci consentono di proseguire con decisione le attività connesse al progetto di trasformazione digitale, oggi nella fase dedicata al cliente, dopo il lavoro fatto sull’infrastruttura informatica.”