Nel 2018 premio RCA medio pagato di 333 euro

Secondo i dati riportati dall’IVASS, nel settore delle autovetture, il valore medio nazionale del premio RCA puro nel 2018 è pari a 263 euro. L’indicatore risulta in diminuzione del 4,7% dall’anno precedente, confermando il trend già fatto registrare negli ultimi anni. Il premio puro ha il suo minimo ad Aosta con 104 euro (ancor meno dei 121 euro dello scorso anno) e raggiunge il massimo nella provincia di Massa-Carrara con 460 euro a causa di  alcuni sinistri particolarmente gravi accaduti nell’anno.

Per le autovetture, il premio mediamente pagato in Italia nel 2018 compreso l’eventuale sconto, e al netto degli oneri fiscali e parafiscali, è stato di 333 euro. Rispetto all’anno precedente, nel 2018 il premio medio pagato è diminuito del 1,2%. Il minimo si è toccato a Bolzano con 236 euro (-7,5%), contro un massimo registrato a Napoli di 493 euro, quest’ultimo in diminuzione del 1,0% dallo scorso anno.

Ciclomotori
Nel settore dei ciclomotori il premio medio puro nazionale nel 2018 è stato di 136 euro, in diminuzione del 4,2% rispetto al 2017.  Il premio mediamente pagato in Italia durante il 2018 è stato di 159 euro, quasi coincidente con quello pagato nel 2017. La provincia in cui mediamente i premi pagati sono più bassi (89 euro) è Udine, mentre il costo dell’assicurazione è massimo in provincia di Caserta (358 euro).

Per i ciclomotori nel 2018 si osserva che, in media nazionale, i premi raccolti continuano a superare il costo dei sinistri. Quest’ultimo dato, inoltre, include le stime per i sinistri che ancora non sono stati denunciati ma che si ritiene potrebbero esserlo in futuro e non tiene conto della possibilità che alcuni sinistri, già posti a riserva, non abbiano seguito.
Motocicli
Per i motocicli il premio medio puro nel 2018 risulta in sensibile flessione rispetto agli anni precedenti, con un valore medio nazionale pari a 243 euro (-10,0%). L’indicatore presenta un andamento molto variabile, con un minimo che assume il valore di 40 euro nella provincia di Belluno e un massimo che raggiunge i 909 euro a Vibo Valentia. Per i motocicli nel 2018 il premio medio nazionale è stato di 233 euro, in aumento del 1,7% rispetto al 2017.
Autocarri
Nel settore autocarri, il valore medio nazionale del premio puro nel 2018 è pari a 356 euro. I valori assunti dall’indicatore risultano soggetti a una rilevante dispersione sul territorio nazionale, con un minimo ad Aosta (113 euro) e raggiungono il massimo nella provincia di Pistoia, con 715 euro.

Per gli autocarri il premio mediamente pagato in Italia nel 2018, compreso l’eventuale sconto e al netto degli oneri fiscali e parafiscali, è stato di 558 euro (-3,3%). Ciò ha consentito al settore di conseguire un margine tecnico lordo medio nazionale pari al 36,2%. Rispetto al costo dei sinistri per polizza, nel 2018 il premio medio si è dimostrato largamente sufficiente in tutte le province tranne Vicenza, La Spezia e Pistoia, con margini non di rado superiori al 100%. Il premio medio pagato più basso si riscontra nella provincia di Aosta con 311 euro, a fronte di un massimo registrato a Prato di 775 euro.
premio RCA