Fideuram punta sulle pmi e raccoglie oltre 1 miliardo

I 3,31 miliardi di utile che Intesa Sanpaolo ha fatto nei primi nove mesi del 2019 si devono anche al robusto contributo del risparmio gestito. Tanto che l’amministratore delegato, Carlo Messina, ha spiegato che il gruppo sta lavorando per trasformare almeno una parte dei 240 miliardi di liquidità fer-ma nei conti correnti o nei depositi a tempo in asset gestiti. Anche perché oggi, con il costo del denaro negativo (-0,6% nell’Eurozona), i conti correnti non solo non rendono, ma hanno iniziato a riapplicare i costi di un tempo.


Fonte: