Assiteca: l’Assemblea dei Soci delibera aumento capitale sociale

L’Assemblea straordinaria degli Azionisti di ASSITECA S.p.A. ha approvato e integralmente sottoscritto l’aumento di capitale sociale di Euro 1.785.000,00 con un sovrapprezzo complessivo di euro 23.215.000 riservato a Chaise S.p.A. mediante l’emissione di 10 mln di azioni ordinarie prive dell’indicazione del valore nominale, aventi godimento regolare e le medesime caratteristiche di quelle attualmente in circolazione.

Le nuove azioni ordinarie – si legge in una nota – sono offerte al prezzo unitario di sottoscrizione di euro 2,50 cadauna.

Chaise S.p.A. è una società di nuova costituzione indirettamente e interamente controllata da “Tikehau Growth Equity II”, fondo professionale di private equity pan europeo rappresentato dalla management company Tikehau Investment Management.

“Con questa operazione” commenta Luciano Lucca, Presidente di ASSITECA, “la società si rafforza portando il proprio patrimonio a oltre 50 milioni di euro e si dota così di nuove risorse finanziarie per accelerare e perseguire il progetto di crescita per linee esterne in Italia e in Europa”.

Ad esito di questa operazione, il capitale sociale di ASSITECA sarà rappresentato da  42.673.353 azioni ordinarie aventi tutte le medesime caratteristiche di quelle attualmente in circolazione, per un capitale nominale di complessivi Euro 7.617.193,51. Le azioni sottoscritte di nuova emissione saranno ammesse alla negoziazione su AIM Italia, al pari delle azioni già in circolazione e nel rispetto delle applicabili disposizioni di legge e regolamentari. L’aumento di capitale è stato deliberato tenuto conto del parere favorevole del collegio sindacale sulla congruità del prezzo di emissione delle nuove azioni.

In considerazione del riassetto della compagine sociale l’Assemblea ha approvato il nuovo testo di Statuto Sociale riportante alcune modifiche rispetto a quello in vigore sino alla data odierna. In particolare, tali modifiche riguardano principalmente:

– la precisazione e l’integrazione della formulazione dell’oggetto sociale, prevedendo espressamente alcune attività connesse e strumentali;
– la ridefinizione del sistema di corporate governance della Società, in materia di composizione del Consiglio di Amministrazione e di nomina dello stesso e del Collegio Sindacale mediante voto di lista;
– l’individuazione di alcune materie rilevanti sia con riferimento alle deliberazioni assembleari che consiliari per la cui approvazione sono previste delle maggioranze rafforzate.

L’assemblea ordinaria ha approvato il bilancio di esercizio chiuso al 30 giugno 2019: i ricavi lordi della capogruppo sono pari a euro 52,186 mln e ricavi netti a euro 47,485 mln. L’EBITDA, pari a euro 6,944 mln, rappresenta il 13,4% dei ricavi lordi. La società chiude con un utile netto di euro 3,975 mln.

Il Bilancio Consolidato al 30 giungo 2019 registra ricavi lordi per euro 70,753 mln (+5% rispetto all’esercizio 2018), ricavi netti pari a euro 63,694 mln ed EBITDA pari a euro 11,008 mln (15,6% di marginalità sui ricavi lordi). Il Gruppo chiude con un utile netto di euro 5,423 mln, in crescita del 18,1% rispetto al precedente esercizio.

Assiteca