Rischio Italia, arriva il conto amaro delle pensioni si salvano i Pip delle gestioni separate e assicurative

Lo spread sopra quota 300 e la crescita del PIL di poco sopra l’1 per cento rafforzano i timori sul comparto della previdenza. Anche quella complementare sconta un 2018 già in calo. L’impatto non è tuttavia uguale per tutte le forme di previdenza.

Fonte:aflogo_mini