Il patrimonio delle reti sale a 531 miliardi

L’Osservatorio di Assoreti ha segnalato che il patrimonio di reti e private bank è cresciuto nei primi nove mesi dell’anno toccando un nuovo massimo storico a quota 531 miliardi. Merito della raccolta che ha più che compensato l’effetto negativo dei mercati. Da inizio anno la raccolta netta delle reti si è infatti attestata a 23,7 miliardi di euro. Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking resta il numero uno per masse, seguito da Banca Mediolanum, FinecoBank e Banca Generali.

Fonte: logo_mf