Il gap di reputazione e il fronte con le banche

Tra i punti già in agenda dell’Ania c’è probabilmente anche un rafforzamento della reputazione delle assicurazioni