Direct Line: in calo i premi nel 3° trimestre

Direct Line Insurance Group ha registrato nel terzo trimestre un calo dei premi lordi contabilizzati, ma rimane sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi del 2018.

I premi lordi contabilizzati del trimestre si sono attestati a 854,5 mln gbp (1,11 mld usd), in calo del 5,8% rispetto al 3° trimestre 2017. I premi raccolti con il proprio brand sono aumentati dello 0,6% arrivando a 610,4 mln gbp.

Nel comparto auto, i premi lordi contabilizzati sono scesi dell’1,2% a 456,4 mln gbp; i premi di assicurazione per la casa raccolti con il proprio brand sono cresciuti dello 0,9% a 115,3 mln gbp, mentre i premi di partnership si sono dimezzati a 51,4 mln gbp.

Il totale delle polizze ha subito un calo del 3,8% a 15.183. Le polizze del proprio brand sono salite del 3,5% a 7.078.

L’inflazione sottostante dei risarcimenti automobilistici si è attestata sulla fascia alta del range 3%-5% delle attese a lungo termine.

Nelle assicurazioni sulla casa, la compagnia prevede che l’inflazione dei risarcimenti rimarrà nello stesso range a lungo termine, e che la diminuzione dei risarcimenti non supererà le normali attese.

“Nel complesso, stiamo facendo progressi nelle priorità strategiche e siamo nella giusta direzione per centrare gli obiettivi per il 2018 e a medio termine,” ha dichiarato il Ceo Paul Geddes.