Buffett investe 3,5 mld euro in JPMorgan

Warren Buffett ha investito nel terzo trimestre 4 miliardi di dollari (3,5 mld euro) in JPMorgan, la principale banca americana per asset. Berkshire Hathaway, la finanziaria dell’oracolo di Omaha, ha inoltre rilevato una quota in Pittsburgh Bank e ha aumentato il capitale detenuto in Goldman Sachs, Bank of America, Bank of New York Mellon e Bancorp. Altre operazioni in istituti finanziari includono Wells Fargo e M&T Bank.

Il manager del portafoglio di Berkshire, Todd Combs, è un membro del cda di JPMorgan e l’a.d. di quest’ultima, James Dimon, è un amico di vecchia data di Buffett. Il nuovo investimento, dunque, si è aggiunto alla lunga lista di legami preesistenti fra le due grandi società. Dimon e Buffett hanno inoltre avviato una partnership con Jeff Bezos, numero uno di Amazon, per la creazione di una joint venture di assistenza sanitaria, con l’obiettivo di diminuire i costi delle cure mediche per le centinaia di migliaia di dipendenti delle tre aziende.
JPMorgan, nel frattempo, è sulla buona strada per chiudere un anno da record: la banca d’affari ha riportato nel terzo trimestre un utile netto di 8,38 milioni di dollari (7,4 mln euro).
© Riproduzione riservata

Fonte: