Area privata equiparata a strada di uso pubblico, RC auto e azione diretta

Un’area privata aperta a un numero indeterminato di persone può equipararsi a una strada di uso pubblico, ai fini dell’esperibilità dell’azione diretta verso l’assicuratore da parte del danneggiato, anche se l’accesso avviene per categorie specifiche e per finalità peculiari e in particolari condizioni.

Il caso oggetto di decisione era relativo a un sinistro provocato da un mezzo di carico e scarico all’interno di un’area di cantiere di proprietà privata.

Cassazione civile sez. III, 28/06/2018 n. 17017