CNP Partners e Banco Azzoaglio: partnership nelle polizze PIR multiramo

Banco Azzoaglio, la banca privata attiva nel territorio piemontese e ligure, e CNP Partners hanno stretto un accordo di collaborazione, tramite il contributo del broker Farad International, che prevede l’offerta ai clienti di Banco Azzoaglio di CNP AZZOAGLIO PIR, la polizza multiramo di CNP Partners che consente di cogliere le opportunità offerte dai Piani di Risparmio a lungo termine (PIR).

Dedicata in particolare ai clienti che hanno obiettivi di risparmio a medio-lungo termine, la soluzione di CNP AZZOAGLIO PIR consente al Cliente di variare nel tempo il portafoglio iniziale, con operazioni di switch illimitate da un fondo all’altro e di modificare la componente azionaria/obbligazionaria in funzione dell’andamento del mercato, rimanendo tuttavia all’interno dello stesso strumento PIR.

Le opzioni di investimento offerte da CNP AZZOAGLIO PIR includono:

  • la Gestione Separata, fino ad un massimo del 10% dell’investimento;
  • 14 OICR gestiti da alcune delle principali SGR italiane e due SICAV estere;
  • 1 fondo interno assicurativo con delega di gestione a Edmond de Rothschild.

Il premio minimo per la polizza è di € 2.500.

Il prodotto gode dei vantaggi fiscali previsti dalla Legge di Bilancio 2017(quali l’esenzione dall’imposta sul capital gain e dall’imposta di successione) oltre che dei vantaggi propri dei prodotti assicurativi, come l’esclusione dall’asse ereditario e il diritto proprio del beneficiario.

Come noto è necessario mantenere l’investimento per almeno 5 anni per poter beneficiare degli incentivi fiscali, con la possibilità di investire non più di € 30.000 all’anno, per un importo totale del piano individuale di € 150.000.