La tecnologia causerà la diminuzione di agenti e broker?

Stando ai risultati al sondaggio lanciato qualche settimana fa dalla rivista “Il Broker” in collaborazione con Barrington & Partners parrebbe proprio di sì.

Le persone che hanno partecipato al sondaggio sono state 751 e così divise:
Agente 27%
Broker 27%
Sub Agente 22%
Dipendente di Compagnia 15%
Other: 7%
Cliente finale 1%

Alla domanda “LA TECNOLOGIA TI SPAVENTA NEL TUO LAVORO?” il 95% ha detto NO mentre il 3% Sì.

Entrando nel dettaglio, alla domanda “CHE COSA TI SPAVENTA DELLA TECNOLOGIA?” mentre il 64% ribadisce di non avere paura (Non mi spaventa per nulla, anzi), il 23% ha evienziato il timore che la tecnologia possa sostituirsial fattore umano, il 13% che “possa far crollare il mio fatturato”.

All’ultima domanda: “LA TECNOLOGIA RIDIMENSIONERA’ NEL NUMERO LE RETI TRADIZIONALI (AGENTI e BROKER)?” emerge il pessimismo: il 70% ritiene di sì, contro il 20% di No e il 7% di “Non saprei”. Quest’ultima risposta evidenzia che il 54% dei votanti – broker e agenti – pensano in larga maggioranza che il numero dei componenti le reti tradizionali sarà ridimensionato e che sarà proprio la tecnologia la causa di ciò.