Il fondo di Groupama finanzia la Fonderia Tacconi

di Stefania Peveraro
Il nuovo Supply Chain Fund, lanciato da Groupama am sgr nei giorni scorsi con una dotazione iniziale di 50 milioni di euro, ha già chiuso la prima operazione di finanziamento, a favore della Fonderia Tacconi, azienda umbra da più di 40 anni sul mercato, che fattura circa 85 milioni di euro vendendo componenti ai principali player del settore automotive. Di fatto si tratta del primo fondo di direct lending specializzato nell’acquisto di fatture, o più in generale in finanziamenti a breve termine alle imprese, autorizzato dalla Banca d’Italia. La dotazione iniziale equivale a una capacità di finanziamento complessiva potenziale di circa 200 milioni su base annua a favore delle pmi, visto che l’importo iniziale, legato a una scadenza media delle fatture di circa 90 giorni, verrà reinvestito in media quattro volte nell’arco di un anno.

«L’operazione è particolarmente innovativa», ha spiegato a MF Milano Finanza il direttore generale di Groupama am sgr, Alberico Potenza, precisando che «l’azienda aveva siglato un nuovo contratto per un ordine del valore di 40 milioni in 4 anni, per dare seguito al quale dovrà investire in nuove linee di produzione. L’azienda ha quindi necessità di essere finanziata prima di aver emesso la prima fattura, il che accadrà dopo che avrà costruito le nuove linee, quindi almeno tra sei mesi. Dopodiché la prima fattura emessa dall’azienda sarà pagata dopo almeno 90 giorni. Il fondo, quindi, ha deciso di intervenire anticipando il 10-15% del valore del contratto a 18 mesi e poi con anticipi fatture man mano che verranno emesse dall’azienda, per un totale di 24 milioni di fatturato ceduto, così da legare i tempi di rimborso del debito al business». A breve è prevista la firma di un accordo con un’altra azienda per altri 20-30 milioni di euro di fatturato ceduto e in prospettiva ci sono accordi con aziende capofiliera, strutturati come reverse factoring. Il tutto reso possibile da una piattaforma digitale sviluppata da Fifty Finance Beyond, società nata dalla partnership di Groupama am sgr con Tesi spa. (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf