Cosa si intende per danno indennizzabile?

Clausole & clausole

La definizione, difficilmente riscontrabile nei prodotti, aiuterebbe ad evitare molti contenziosi

Autore: Redazione di Assinews
ASSINEWS 269 – Novembre 2015

I criteri adottati nella liquidazione dei sinistri sono patrimonio di conoscenza delle imprese e degli addetti che operano in tali ambiti. Se in normativa il metodo sulla determinazione delle somme assicurate e del valore dei beni al momento del sinistro sono espressi più o meno chiaramente, così non avviene altrettanto per la tecnica che viene adottata da periti e liquidatori per calcolare l’entità del danno. Questo potrebbe giocare sfavorevolmente per il danneggiato, specie quando alla base si combinano aspetti normativi e criteri economico-tariffari troppo conservativi.

Nonostante l’evoluzione delle normative di settore i prodotti assicurativi, su certi aspetti, sono ancora difficilmente decifrabili.

Spesso ci si chiede perché la mole di norme introdotte nel nostro ordinamento non abbia ancora portato ad una maggiore chiarezza e la risposta è sempre la stessa: in teoria sì, ma poi nella pratica …

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati