Opzione donna meglio l’uovo o la gallina?

Previdenza

Autori: Silvin Pashaj e Maria Elisa Scipioni
ASSINEWS 258 – novembre 2014

Dal 2008 fino a tutto il 2015 compreso, in base all’articolo 1 comma 9 della legge 243/2004, è in vigore un regime sperimentale per le lavoratrici dipendenti, sia del privato sia del pubblico, e per le lavoratrici autonome, che permette loro di andare in pensione con le regole più favorevoli in vigore fino al 31 dicembre 2007, cioè con almeno 57 anni di età (58 per le autonome) e 35 di contributi; accettando però che la pensione sia calcolata integralmente con il sistema di calcolo contributivo, invece che con il sistema misto o retributivo. Il termine ultimo per potersi avvalere di tale facoltà è il 31 dicembre del 2015 (vedi più avanti per i dettagli di applicazione). Per ora, sebbene si sia discusso a lungo di un’eventuale proroga, nessuna novità è giunta a riguardo.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati

epheso_logo

Strumenti e Metodi per la Consulenza nel Mercato Assicurativo – Previdenziale
– Finanziario www.epheso.it