Mapfre: crescita dell’1,6% sui nove mesi

Il gruppo spagnolo Mapfre registra un fatturato di 19,8 mld € al 30 settembre 2014, in crescita dell’1,6%  rispetto ad un anno prima.

La crescita è dovuta sostanzialmente all’importante sviluppo delle attività in Brasile (+3,9%) e anche ad una ripresa in Spagna e alla crescita delle attività di riassicurazione e assistenza.

I premi sono saliti a 16,9 mld, in crescita dell’1,9% (a tasso di cambio costante la crescita sarebbe stata dell’8,3%). Il combined ratio si è attestato al 95,8%.

L’utile lordo è cresciuto del 13% a 1,45 mld, mentre l’utile netto è calato dell’1,6% a 672,8 milioni, a causa risentito soprattutto di effetti valutari negativi, da un aumento generalizzato della fiscalità e dalle maggiori commissioni pagate all’interno degli accordi di joint venture.