Utili in calo nel III trimestre per Talanx

Le tempeste di grandine che hanno colpito alcune zone della Germania la scorsa estate non hanno lasciato indenni i conti di Talanx, che ha chiuso il III trimestre con una crescita inferiore rispetto ai periodi precedenti. Il presidente Herbert Haas ha comunque confermato gli obiettivi annuali di un utile netto di almeno 700 mln di euro.

Nei nove mesi l’utile netto è calato del 4% a 528 mln di euro (nel III trimestre il calo è stato del 39% a 121 mln, nonostante i danni della tempesta “Andreas” abbiano pesato qualcosa meno del previsto, per 119 mln). I premi lordi salgono invece dell’8% a 21,4 mld nei nove mesi.

Il risultato operativo è calato dell’8% a 1,3 mld e il combined ratio nei rami danni si è attestato a 97,5%.

Il risultato dagli investimenti è rimasto stabile intorno ai 2,8 mld.