Swiss Re: cresce del 69% l’utile al III trimestre a 2,2 mld $

Il gruppo riassicurativo svizzero Swiss Re ha registrato nel terzo trimestre un utile netto in crescita del 69,2% a 2,2 miliardi di dollari rispetto ai 1,3 miliardi di un anno fa.

Tale performance, superiore alle attese, è dovuta al buon andamento della riassicurazione P&C e al guadagno una tantum derivato dalla vendita della divisione americana di Admin Re® Realic (che ha portato 626 mln $).

Il gruppo ha anche precisato che al momento è ancora troppo presto per dare una valutazione adeguata dei costi legati al passaggio dell’uragano Sandy nel nord-est degli Usa. “L’unica cosa che possiamo dire con certezza è che la catastrofe non avrà un impatto negativo”, ha dichiarato il Chief Financial Officer George Quinn.

Swiss Re conferma dunque i target 2011-2015.