Euler Hermes: solidi fondamentali nei nove mesi nonostante il contesto economico difficile

Euler Hermes ha presentato I risultati dei primi nove mesi, che si chiudono con un giro d’affari in crescita del 5,1%  €1.792,9 milioni nonostante il contesto economico difficile e un risultato operativo in calo del 6,3% a € 353,7 milioni.  Il risultato netto del periodo è in calo del 10%  a €247,8 milioni, a causa di maggiori tasse e al calo del risultato operativo.

Il combined ratio  si è stabilito a 72.6% rispetto al 66,5% dell’anno precedente.

Wilfried Verstraete, Presidente del Board of Management di Euler Hermes, dichiara: “Nonostante uno scenario economico fortemente deteriorato, Euler Hermes è riuscita a registrare una crescita e una solida profittabilità, che dimostra la validità della nostra strategia.”