Responsabilità del pediatra di famiglia per fatto del sostituto. Ma è proprio così?

Autore: Alessandro Calzavara
Assinews 225 – Novembre 2011

La conclusione cui è giunta la recente sentenza del Tribunale di Firenze (riportata da La Repubblica del 21.1.2011) in tema di responsabilità del pediatra di famiglia per fatto della sostituta, quale ausiliario del cui operato il primo risponde ai sensi dell’art.1228 cod.civ., lascia spazio a perplessità e legittima, in attesa del giudizio di appello, alcune considerazioniCONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati