Per i fondi comuni altro profondo rosso da 5,8 mld a ottobre

di Sandro Varone
Raccolta ancora in profondo rosso per i fondi comuni d’investimento, che a ottobre hanno registrato deflussi complessivi per 5,8 miliardi di euro dopo il rosso di 6 miliardi di settembre. È quanto emerge dai dati preliminari di Assogestioni.Nel dettaglio, le gestioni collettive hanno segnato un passivo di 4,8 miliardi mentre il saldo delle gestioni di portafoglio ammonta a 1 miliardo. Dati positivi si registrano invece per la raccolta dei mandati istituzionali, quasi 400 milioni di euro, e per i fondi chiusi che archiviano il mese con 347 milioni. Grazie all’attività di gestione, gli asset manager arrivano a cogliere opportunità che, nonostante i deflussi, garantiscono la stabilità del patrimonio a 958 miliardi.Guardando ai principali gruppi di gestione del risparmio, a ottobre la raccolta netta per Intesa Sanpaolo è stata negativa per 1,62 miliardi, quella di Pioneer (Unicredit) per 1,78 miliardi. (riproduzione riservata)