Mutui, stop alle rate per 52 mila famiglie

di Gianluca Zapponini

Sono oltre 50 mila le famiglie italiane che hanno potuto sospendere per un anno il pagamento delle rate del mutuo grazie alla moratoria lanciata da Abi e associazioni dei consumatori a inizio 2010. È questo un primo bilancio dell’iniziativa volta a dare ossigeno alle famiglie in difficoltà, reso noto dall’Abi ieri nel corso di un convegno a Roma. Il blocco temporaneo dei pagamenti, hanno spiegato dall’Abi, riguarda un debito residuo di 6,5 miliardi e finora ha generato liquidità per le famiglie pari a 385 milioni. Dati incoraggianti anche sul fronte dei prestiti alle famiglie: a settembre si è registrato un tasso di crescita del 5,5% annuo (circa 615 miliardi), superiore rispetto alla media dell’Eurozona (3,2%). «Di fronte a un contesto economico in continua tensione», ha sottolineato il dg dell’Abi Giovanni Sabatini, «occorre incrementare gli sforzi per soluzioni più strutturate a favore delle famiglie italiane alle prese con specifiche esigenze finanziarie». (riproduzione riservata)