L’utile di Vittoria balza a 27 milioni

Utile netto in forte crescita per Vittoria Assicurazioni, che nei nove mesi dell’anno ha raggiunto quota 27,2 milioni di euro, in netto rialzo rispetto ai 17,8 milioni dello scorso anno. Il risultato è dovuto principalmente al miglioramento della gestione tecnica nel ramo Danni. La raccolta assicurativa complessiva è arrivata a 654,2 milioni di euro (+16,1%), mentre i premi del lavoro diretto dei rami Vita hanno registrato un calo del 18,7% rispetto allo stesso periodo del 2010. I premi del lavoro diretto dei rami Danni sono invece aumentati del 24% e, in particolare, i premi dei comparto Rc Auto hanno evidenziato uno sviluppo del 27,2%. Il combined ratio e il rapporto sinistri a premi conservati dei rami Danni, spiega una nota, si sono attestati rispettivamente al 96,4 e al 70,4%, contro i corrispondenti ratio 2010 pari rispettivamente al 98,6 e al 73,0%.