Wefox apre un Tech Hub a Milano

Wefox, l’insurtech numero uno al mondo, continua a investire in innovazione e intelligenza artificiale con l’apertura di un nuovo Tech Hub a Milano, il terzo hub in Europa dopo Parigi e Barcellona. In questo nuovo polo di innovazione tecnologica, che si concentrerà sull’AI per accelerare la strategia sviluppata da Wefox, lavorerà un team di esperti qualificati, confermando la crescita delle risorse interne, passate da 650 dipendenti nel 2021 alle quasi 1.600 attuali. Il team si dedicherà alla progettazione e all’implementazione di soluzioni all’avanguardia per dare una nuova forma alle tendenze insurtech, incentivare la ricerca e rivoluzionare il settore assicurativo. L’obiettivo è affermare sempre più Wefox come un importante player del settore tech, hanno fatto sapere dalla società, aggiungendo che nel nuovo hub sarà dato largo spazio ad attività di formazione, mentoring e valorizzazione dei talenti. «A Milano, svilupperemo nuova tecnologia per accelerare i nostri prodotti assicurativi embedded attraverso le partnership affinity», ha spiegato Sergi Baños, Chief Technology Officer di Wefox, gruppo che in Italia nel 2021 ha rilevato la maggioranza dello storico broker Mansutti. (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf