Mapfre: premi in crescita di oltre il 12% nei primi 9 mesi dell’anno

Nei primi nove mesi dell’anno, il Gruppo spagnolo Mapfre ha raccolto un volume di premi di oltre 18.644,5 milioni di euro, con una crescita del 12,1% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio 2021.

Di questo totale, il settore assicurativo ha contribuito per 15.624,3 milioni, con un aumento del 13,9%. Per quanto riguarda le regioni, l’Iberia continua a essere il suo mercato principale con 5.765,1 milioni (+1,1%), seguita dal Brasile (3.682,1 milioni e +45,3%) e dal Nord America (1.983,4 milioni e +28,6%). Seguono l’America Latina Nord con 1.649,8 milioni, che è l’unica regione che è peggiorata (-5,2%) e l’America Latina Sud (1.515,6 milioni e +29,4%). L’Eurasia è rimasta invariata a 1.028 milioni.

Mapfre Re ha contribuito al fatturato globale per 5.558,3 milioni, con un aumento del 18%, mentre Mapfre Asistencia continua il suo processo di ristrutturazione (162,8 milioni e -59,6%).