Blunck succede a Jeworrek alla presidenza del Comitato di riassicurazione di Munich Re

Il Consiglio di vigilanza di Munich Re ha annunciato di aver nominato Thomas Blunck presidente del Comitato di riassicurazione del Consiglio di gestione del Gruppo con effetto dal 1° gennaio 2023.

Blunck succederà a Torsten Jeworrek, che si dimetterà dal Consiglio di gestione di Munich Re il 31 dicembre 2022 su sua richiesta. Jeworrek è stato in azienda per un totale di 32 anni ed è stato membro del Consiglio di gestione per due decenni.

Blunck è entrato a far parte del Consiglio di gestione nel 2005. Oltre a presiedere il Comitato di riassicurazione, presiederà anche il Comitato globale di sottoscrizione e rischio.

In seno al Consiglio di gestione, sarà anche responsabile di Data and Analytics, Internet of Things (IoT), Corporate Underwriting, Claims, Accounting, Reinsurance Development, Controlling and Central Reserving for Reinsurance e Information Technology.

Allo stesso tempo, Munich Re ha annunciato che Stefan Golling assumerà la responsabilità di Capital Partners nel Consiglio di gestione.

Inoltre, il Consiglio di vigilanza di Munich Re ha nominato Clarisse Kopff, con effetto dal 1° dicembre 2022, e Mari-Lizette Malherbe, con effetto dal 1° gennaio 2023, nuovi membri del Consiglio di gestione.

Kopff sarà a capo della divisione Danni Europa e America Latina, mentre Malherbe assumerà la responsabilità della divisione Vita e Salute da Blunck.

Kopff ha lavorato nel Gruppo Allianz negli ultimi 21 anni. Attualmente risiede a Parigi, dove ricopre il ruolo di Chief Executive Officer di Allianz Trade. In precedenza è stata Chief Financial Officer di Allianz France e di Euler Hermes.

Inoltre, Malherbe lavora per Munich Re dal 2007 e finora ha diretto l’unità divisionale Life and Health Reinsurance Europe and Latin America da Londra.