Aziende, un aiuto contro il danno ambientale

Credito di imposta, e altre agevolazioni, per sostenere le aziende nella gestione dei rischi ambientali, dal momento che la legge italiana e quella europea prevedono punizioni severe e obblighi di ripristino una volta che il danno si è verificato ma sono completamente assenti sul fronte della prevenzione. È quanto prevede una proposta di legge dell’onorevole Maria Chiara Gadda, XIII Commissione Agricoltura, redatta con il Pool Ambiente, di cui si è parlato ieri durante il convegno «Rischi ambientali e assicurazioni per la transizione ecologica», organizzato dallo stesso Pool Ambiente e dallo studio legale ITC Law a Milano. Al convegno ha partecipato un panel di relatori dal know how trasversale sui temi legati alla responsabilità ambientale d’impresa e alle opportunità offerte dall’assicurazione, anche come strumento sociale di valutazione e sostegno alle imprese virtuose.
Fonte: