Allstate stima perdite fino a 725 milioni di dollari per il terzo trimestre

Il colosso statunitense Allstate Corp si aspetta di chiudere i conto del terzo trimestre dell’anno con una perdita netta compresa tra 675 milioni e 725 milioni di dollari,

I risarcimenti per danni causati da catastrofi naturali, al netto della riassicurazione, sono stati stimati in 440 milioni di dollari a settembre, con circa l’80% relativi all’uragano Ian pari a circa 305 milioni al netto della riassicurazione. Va ricordato che Allstate detiene una quota del 2,6% delle assicurazioni casa in Florida, dove il 25% dei danni assicurati provocati dall’uragano Ian riguardano il segmento property e circa il 75% l’assicurazione auto. Il combined ratio per il segmento auto dovrebbe essere del 117,4% nel terzo trimestre.

Nel mese di settembre, Allstate ha aumentato le tariffe auto del 16,2% in 8 diverse località.

Gli aumenti delle tariffe hanno comportato, nel corso dell’anno, un impatto sui premi del 10,8%. Allstate pubblicherà i risultati ufficiali del terzo trimestre il prossimo 2 novembre.