AG2R La Mondiale e MAIF, prove di matrimonio

Secondo quanto riporta il quotidiano economico francese Les Échos, a tre anni dalla mancata unione con il gruppo Matmut, AG2R La Mondiale ha iniziato a discutere con un altro assicuratore mutualista, MAIF, per verificare la possibilità di creare una partnership commerciale, finalizzata alla distribuzione incrociata dei rispettivi prodotti.

Bocche cucite in casa AG2R La Mondiale, dove è risaputa l’intenzione del Ceo Bruno Angles, di ritentare un’offensiva nel mercato delle assicurazioni Danni. Infatti, la compagnia è oggi uno dei principali player nei segmenti vita, previdenza e salute, ma è assente nei rami Danni. Una eventuale alleanza con MAIF, compagnia con l’80% dei ricavi concentrato nelle assicurazioni Danni, e nel segmento auto in particolare, potrebbe essere la risposta giusta agli obiettivi di sviluppo di entrambe le strutture chiamate a diversificare i rischi e proseguire nel percorso di crescita attraverso l’offerta di nuovi servizi ai propri assicurati.