Ecco le polizze leader

Sono state otto le società che hanno ricevuto gli MF Innovazione Award 2021 che sono stati assegnati giovedì sera da MF-Milano Finanza in collaborazione con Accenture e Fondazione Italiana Accenture. I premi, alla diciassettesima edizione, riconoscono l’eccellenza dei prodotti e dei servizi che sono stati proposti nell’ultimo anno dai principali player del mercato assicurativo e che si sono distinti in termini di originalità, rilevanza ed esperienza per il cliente. «Questo Award rappresenta una grande vetrina dell’innovazione, come abbiamo constatato proprio dall’interesse suscitato fra gli addetti ai lavori dalle tre nuove categorie di prodotto che sono state introdotte quest’anno», ha detto Daniele Presutti, Senior Managing Director, Insurance Lead for Europe di Accenture. In aggiunta alle tradizionali, in quest’edizione infatti sono state premiate anche alcune fra le iniziative trasversali più rilevanti, attinenti aspetti quali la Sostenibilità (Esg), lo Sviluppo dell’Ecosistema e il Journey to New, valutandole dal punto di vista sia dell’impatto di business che per la capacità di abilitare nuovi modelli di compagnia e anche di portare l’innovazione a scala. «Queste categorie di riconoscimento evidenziano inoltre la capacità degli MF Innovazione Award di rispondere alle esigenze del mercato riconoscendo la profonda innovazione presente sia da un punto di vista della rilevanza della tecnologia sia da un punto di vista dell’adattamento alle esigenze dei consumatori».

Nella categoria Esg è stato premiato il prodotto AGRIcoltura100 di Reale Mutua Assicurazioni (ha ritirato Vittorio Viora, consigliere di amministrazione di Reale Mutua), progetto promosso insieme a Confagricoltura con l’obiettivo di rilevare il livello di sostenibilità delle imprese agricole. Casa Attiva di Vittoria Assicurazioni ha primeggiato nella categoria Famiglia e Abitazione (c’era Luciano Chillemi, responsabile Comunicazione Istituzionale e Customer Care di Vittoria Assicurazioni). Si tratta della prima copertura multirischi per la casa Pay per use, che protegge da ogni imprevisto l’abitazione e gli affetti familiari. Nel segmento Journey to New IT, una delle novità presentate durante l’edizione 2021, è stato Generali Italia IT Transformation ad ottenere il riconoscimento (ritirato da Davide Cis, chief operating officer di Generali Italia) che evidenzia il trend di profonda trasformazione verso il digitale che consente di soddisfare le mutate esigenze della clientela. Fra le esigenze sempre più evidenti c’è anche la Mobilità, categoria in cui ha primeggiato UnipolSai Assicurazioni con Unibox Safe (in collegamento, Claudia Prcic, responsabile prodotti auto UnipolSai), device satellitare innovativo nel mercato italiano, dedicato ad autovetture e autocarri, che permette di garantire alle auto non di nuova omologazione gli stessi standard di sicurezza delle vetture più moderne.

Un altro prodotto di Generali Italia, ATTIVA Commercio, ha ottenuto il riconoscimento nella categoria Pmi (in video Arianna Nardi, responsabile Marketing, ed Enrico Palma, Marketing Sme Owner Generali Italia). E’ uno strumento con cui la compagnia ha voluto supportare le attività nel momento di crisi, accompagnarle e sostenerle nella fase di ripresa, introducendo novità che rispondono alle nuove esigenze degli imprenditori, quali per esempio garanzie e-commerce e rischio cibernetico.

Ex aequo fra Allianz e Cattolica Assicurazioni nel settore Salute con, rispettivamente, Allianz ULTRA Salute e Active Benessere. Nel primo caso (ha ritirato Fiammetta Fabris, Healthcare Senior Advisor di Allianz) si tratta di un modello assicurativo innovativo articolato in ambiti di rischio, personalizzabili nei valori assicurati e con garanzie aggiuntive; nel secondo (c’era Carlalberto Crippa, business development & marketing, Cattolica Assicurazioni), invece, di una soluzione che accompagna il cliente lungo tutto il percorso per ritrovare e mantenere la salute grazie a servizi digitali altamente innovativi e al sostegno da un punto di vista economico e in termini di assistenza medica.Fra le novità dell’edizione 2021 la categoria Sviluppo ecosistema, in cui ha ottenuto il riconoscimento l’App Intesa San Paolo Assicurazioni di Intesa Sanpaolo Vita (era alla premiazione Alessia Truini, responsabile Prodotti Rami Elementari/Cpi e Canali Digitali di Intesa Sanpaolo Assicura). L’App consente ai clienti di accedere alle informazioni e di gestire in maniera semplice e rapida, mediante lo smartphone, i prodotti assicurativi acquistati. La progettazione è stata realizzata seguendo i concetti del Design Thinking per soddisfare al meglio le esigenze degli utenti.

Con Bnl Private Selection, prodotto di investimento assicurativo di tipo multiramo completo, innovativo ed esclusivo, che consente di definire la combinazione ideale tra investimento e protezione del capitale e di valorizzare il patrimonio investendo in Gestione Separata e Fondi attraverso un unico contratto, Bnp Paribas Cardif ha ottenuto il riconoscimento dedicato al segmento Wealth (ha ritirato Maurizio Pozzi, responsabile Prodotti Savings, BNP Paribas Cardif).

Infine, al termine della cerimonia di consegna degli MF Innovazione Award 2021, è stato anche assegnato il premio MF Innovazione Platinum Award che riconosce il gruppo o la compagnia che si è maggiormente distinta in termini di numero segnalazioni e risultati complessivi sulle diverse categorie, che è stato assegnato a Generali Italia (c’era Francesco Bardelli, chief business transformation di Generali in Italia e ad di Generali Jeniot).

Protagonista della seconda parte della serata un’ulteriore novità di quest’anno, il Premio Speciale Milano Finanza Tripla A Trasparenza che è stato organizzato da MF-Milano Finanza e Milano Finanza Intelligence Unit, la divisione che si occupa dell’analisi degli strumenti finanziari quotati in borsa e non. Il riconoscimento viene assegnato a quelle polizze che si sono particolarmente distinte per la loro trasparenza, e scaturisce dall’esperienza di oltre due anni e mezzo di analisi effettuata dall’Osservatorio permanente sugli investimenti assicurativi (milanofinanza.it/osservatorio) che è stato lanciato il 5 giugno 2019 analizzando, al 9 ottobre 2021, 177 polizze vita ramo 1, ramo 3 e multiramo. Due premi sono stati assegnati a Reale Mutua Assicurazioni (ritirati da Marco Mazzucco, direttore Vita e Welfare, Reale Group – amministratore delegato di Blue Assistance). Groupama Assicurazioni (c’era Barbara Pontremolesi, responsabile Business Development della Direzione Vita e Linea Persone), Credemvita (con Francesco Germini, Direttore Generale di Credemvita) e Cattolica Assicurazioni (con Carlalberto Crippa, Business Development & Marketing) hanno completato il parterre delle società che si sono distinte in questa speciale e innovativa categoria. La serata di giovedì è stata anche l’occasione per annunciare la neonata partnership con Fida Financial relativa alla comparazione delle polizze vita. MF-Milano Finanza proporrà sul suo sito (milanofinanza.it) un innovativo comparatore di polizze vita che è stato sviluppato proprio sul database Fida Financial, per cui «i nostri utenti potranno comparare i vari prodotti vita, polizze vita rivalutabili, quindi ramo 1, ramo 3, multiamo, per giungere a una selezione più ristretta di quelle che possono fare al caso loro» ha spiegato Massimo Brambilla, direttore di Milano Finanza Intelligence Unit. «Grazie all’assistenza virtuale possiamo aiutare gli utenti a comprendere al meglio il proprio processo decisionale e, quindi, ad arrivare alle soluzioni che maggiormente si adattano alle loro esigenze. (riproduzione riservata)
Fonte: