Chubb acquisisce il business di Cigna in Asia e Turchia per 5,8 mld $

L’assicuratore statunitense Chubb ha accettato di acquistare il business vita, infortuni e le attività di benefitsupplementari di Cigna nell’Asia Pacifico e in Turchia per 5,75 miliardi di dollari in contanti.

Chubb ha dichiarato, secondo quanto riporta Reuters, che acquisirà le attività A&H (infortuni e malattia) e vita di Cigna in Corea del Sud, Taiwan, Nuova Zelanda, Thailandia, Hong Kong e Indonesia, oltre alla quota del 51% di Cigna in una joint venture in Turchia. L’operazione, secondo il ceo di Chubb Evan Greenberg “riequilibrerà il nostro portafoglio globale verso questa importante regione”.

Chubb ha detto che l’acquisizione aumenterà la quota asiatica del suo portafoglio globale a 7 miliardi di dollari da circa 4 miliardi di dollari in premi netti, rappresentando circa il 20% del business totale della compagnia, esclusa la Cina.

Cigna ha detto che Chubb continuerà a gestire l’attività in Corea del Sud  con il marchio LINA Korea.
Cigna invece si concentrerà sul suo portafoglio di servizi sanitari globali, così come sui servizi del mercato locale in Medio Oriente, Europa, Hong Kong, Singapore e sulle sue joint venture in Australia, Cina e India.

L’accordo non è soggetto a una condizione di finanziamento e Cigna prevede di realizzare circa 5,4 miliardi di dollari di ricavi netti al netto delle tasse. La transazione, soggetta alle approvazioni normative, dovrebbe essere completata nel 2022.