D&O: AXA XL si ritira dal mercato londinese

Negli ultimi mesi il mercato della D&O è stato posto sotto stretta osservazione e la crisi legata al COVID ha portato molti assicuratori a intraprendere revisioni strategiche delle loro linee di prodotti a fronte di un mercato in via di indurimento. È in seguito a tale revisione che AXA XL ha confermato che si ritirerà dal mercato della D&O nel mercato londinese.

In una dichiarazione inviata a Insurance Business, AXA XL ha precisato: “A seguito di una revisione strategica e, alla luce delle nostre continue preoccupazioni circa il livello dei sinistri, i prezzi e la redditività, intendiamo cessare l’attività di management liability (ML) e financial institutions (FI) business nel mercato di Londra. Questo vale solo per le attività di ML e FI sottoscritte nel mercato di Londra. Le nostre attività FL nelle Americhe, APAC e in Europa non ne sono influenzate”.

Non è la prima notizia di questo tipo nel 2020: Liberty Insurance ha abbandonato l’attività di responsabilità civile commerciale in Irlanda.

Un recente aggiornamento del mercato da parte di Marsh JLT Speciality ha rivelato che l’aumento medio dei premi assicurativi di amministratori e dirigenti (D&O) per le società FTSE 350 nel secondo trimestre del 2020 è stato di quasi il 200%. Il rapporto ha evidenziato che ciò è stato causato dal fatto che gli assicuratori sono sempre più preoccupati non solo per le fonti storiche dei sinistri D&O, ma anche per le nuove esposizioni che possono derivare da COVID-19.

Marsh JLT Specialty ha dichiarato: “Oltre alla correzione generale del mercato basata sull’aumento dei costi dei sinistri, il COVID-19 ha portato gli assicuratori a un ulteriore razionamento della capacità, con molte riduzioni delle dimensioni delle linee in fase di rinnovo. Altri hanno sospeso l’assunzione di nuovi affari, mentre permangono incertezze intorno alla pandemia. Ciò ha creato una compressione della capacità, con l’apertura di buchi nei programmi e un numero limitato di assicuratori disposti a colmare le lacune che ne derivano. Questo ha esacerbato un contesto di prezzi già difficile”.

D&O