C’era una volta il “contratto base” una storia infinita

RCA CONTRATTO BASE

Autore:  Enzo Furgiuele
ASSINEWS 323 – ottobre 2020  

Questo memorandum ha lo scopo di illustrare l’iter legislativo e regolamentare (da ottobre 2012 a luglio 2020) per emanare una norma – ancora non operativa – nell’ambito dell’assicurazione obbligatoria RCA, che dovrebbe avere la finalità di rendere chiara e confrontabile l’offerta di base di ciascuna impresa assicurativa.

Questo attraverso alcuni “capisaldi”:
• obbligo per le imprese che esercitano il ramo 10 (RCA obbligatoria) di offrire al consumatore un contratto base formulato con
– condizioni contrattuali standard, eguali per tutte le compagnie
– prezzo libero

utilizzo del modello elettronico come modulo tecnologico standard per l’offerta telematica del prodotto assicurativo

informativa al consumatore articolata su tre livelli:
singole offerte web presenti sui siti internet delle imprese
offerte di tutte le imprese mediante accesso al servizio pubblico del nuovo preventivatore gestito dall’IVASS
obbligo di informazione da parte degli intermediari (iscritti nelle sezioni A, D, F) del prezzo del contratto base delle imprese di cui sono mandatari

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati