RASSEGNA STAMPA ASSICURATIVA 11/10/2018

logo_mf

C’è chi già da qualche mese sta lavorando per sostenere il Paese e in particolare per rimettere in moto le infrastrutture. Si tratta dell’ Ania, l’associazione delle compagnie presieduta da Maria Bianca Farina. Di recente Farina ha ribadito che le assicurazioni sono pronte ad «attivare un fondo per finanziare i progetti infrastrutturali del Paese che potrebbe essere operativo già per inizio del nuovo anno». A breve partirà la selezione per individuare le società di gestione alla quale dovrà essere affidata la creazione del fondo e tra le compagnie pronte a investire nelle infrastrutture del Paese c’è di certo quella controllata da Poste Italiane, gruppo di cui la stessa Farina è presidente, invitato ieri a Palazzo Chigi per la cabina di regia per gli investimenti pensata dal governo.
Nei primi nove mesi dell’anno Lombard International Assurance, compagnia lussemburghese leader nella ricerca di soluzioni assicurative per gli High Net Worth Individuals (Hnwi), ha realizzato una nuova raccolta in Italia superiore del 60% rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio.
Ibl Banca spinge sulle polizze. L’istituto già leader nella cessione del quinto dello stipendio con una quota di mercato del 15%, ha chiamato nel gruppo Massimo Marinelli, un manager noto nel settore (ex Allianz) al quale ha affidato la guida di Ibl Assicura, in qualità di amministratore delegato. Si tratta dell’agenzia plurimandataria che già distribuisce nelle circa 50 filiali di Ibl Banca polizze assicurative per conto di partner della banca guidata da Ma-rio Giordano, sia nel ramo Danni sia in quello vita, grazie in particolare ad accordi distributivi siglati con Allianz e Zurich.

Cordoni della borsa delle Casse previdenziali sigillati (a dispetto delle richieste dell’Inps) sul cumulo gratuito dei contributi: nessun costo aggiuntivo per lo svolgimento delle pratiche «è dovuto», poiché «il ministero del lavoro non ha avallato la pretesa» dell’Istituto pubblico. E, nel contempo, c’è disponibilità a «valutare» i recentissimi inviti del governo gialloverde a puntare (ulteriormente) sul sistema Paese (e, nello specifico, sui titoli di Stato), confidando in un «azzeramento della tassazione» sui rendimenti finanziari.
Va risarcito del danno da mobbing il dipendente trasferito illegittimamente e lasciato lavorare in condizioni logistiche improponibili, del tipo senza un ufficio (costringendolo a transitare per le stanze dei colleghi) né una scrivania, tavolo o sedia. A stabilirlo è la Corte di cassazione con la sentenza n. 25105/2018 depositata ieri, confermando i precedenti giudizi di condanna del datore di lavoro al risarcimento del danno.

corsera

  • Cagliari, la pioggia inghiotte la strada
In poche ore sono cadute dal cielo vere e proprie bombe d’acqua, fino a 300 millimetri, che hanno ingrossato fiumi e torrenti provocando esondazioni, allagamenti di campi e chiusura di scuole e uffici. Il fatto più grave, l’esondazioni del rio Santa Lucia, ha provocato il crollo di un tratto lungo la statale 195 che collega Cagliari al comune di Capoterra. Qualche chilometro prima una voragine s’era formata per il cedimento di un altro pezzo di strada.

  • Strage del bus di Avellino, chiesti 10 anni per Castellucci
L’accusa al Tribunale di Avellino di aver «omesso di provvedere alla riqualificazione del viadotto Acqualonga sull’A16», contribuendo alla morte di 40 persone che viaggiavano su un autobus precipitato dal cavalcavia, rischia di avere un peso anche nell’indagine di Genova sul crollo del ponte Morandi, dove la mancata ristrutturazione avrebbe provocato 43 vittime.
Per gli inquirenti liguri, ciò che potrebbe emergere dagli atti della Procura irpina – che ieri ha chiesto la condanna a 10 anni dell’ad di Autostrade (Aspi) Giovanni Castellucci – è un presunto «modus operandi» poco attento della società controllata dal gruppo Atlantia, nella gestione della manutenzione stradale.

insurancejournalgrande

Dopo uno degli anni più attivi quanto a fusioni e acquisizioni nel settore assicurativo, le condizioni di mercato continuano a spingere questa tendenza, secondo l’analisi di S&P Global Market Intelligence.
Nei primi nove mesi del 2018, il valore complessivo delle transazioni è stato di 39,1 miliardi di dollari, importo più alto dal 2015. S&P stima che il valore delle operazioni per l’intero anno 2018 aumenterà di circa il 150% dal 2017 a oltre $ 44 miliardi.

Il progetto della Legge Pacte, adottato in prima lettura martedì dall’Assemblea, dovrebbe autorizzare i test delle auto a guida autonoma senza conducente a bordo. Dovrà tuttavia essere possibile riprendere il controllo del veicolo a distanza.