Prudential esce dalla lista di compagnie “too big to fail”

Il colosso assicurativo statunitense Prudential è uscito dalla lista delle compagnie “too big to fail” list, creata a seguito della grave crisi finanziaria del 2008 per imporre controlli e requisiti normativi extra per le grandi società finanziarie che potessero costituire una minaccia alla stabilità finanziaria degli Stati Uniti in caso di un’altra crisi.

La decisione del Financial Stability Oversight Council avviene a seguito di un ampio studio e analisi della situazione della società, non ritenuta una “minaccia” per la stabilità finanziaria in caso di crisi.