Mutui, +4% immobili ipotecati

Sono circa 917 mila gli immobili ipotecati a garanzia di mutui nel 2017, circa il 4% in più del 2016, a cui sono associati poco meno di 93,5 miliardi di capitale. La maggior parte di essi è contenuta in atti prettamente residenziali con una quota pari al 57,8%. Se a questa percentuale includiamo anche gli atti residenziali di tipo plurimo e residenziale misto, gli atti che contengono almeno una residenza rappresentano più dell`80% del totale delle iscrizioni ipotecarie.

È quanto emerge dal Rapporto Mutui Ipotecari 2018, una nuova produzione statistica dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle entrate. Guardando ai dati dal 2004, ad emergere è che i capitali finanziati con mutui ipotecari raggiungono, dopo una sostenuta crescita, il massimo valore nel 2007 superando i 200 miliardi di euro (+49% rispetto al 2004) per poi calare repentinamente negli anni successivi fino a raggiungere il valore minimo nel 2014, quando il capitale complessivo è solo 58,3 miliardi di euro, ben il 72% in meno in 7 anni.

Fonte: