Mediohanca, Doris conferma patto light

Ennio Doris apre a un patto di consultazione fra i soci di Mediobanca, confermando quanto anticipato sabato 6 ottobre da Milano Finanza. «Un patto di blocco lo vedo poco probabile, vedo a buon senso più probabile un patto di consultazione dove si discute dei manager e delle strategie ma dove rimane maggiore libertà rispetto alle azioni», ha spiegato Doris che detiene personalmente lo 0,21% di Piazzetta Cuccia e dispone indirettamente di un ulteriore 3,29% tramite Mediolanum, l’istituto da lui presieduto. Nel nuovo patto di consultazione i soci si impegnerebbero a condividere alcune scelte riguardanti Mediobanca, senza perciò vincolarsi al mantenimento della partecipazione azionaria.

Fonte: logo_mf