La rivoluzione “francese” in Mediobanca apre la vera partita: il futuro di Generali

L’uscita anticipata di Vincent Bolloré dal patto costringe tutti gli attiri, dall’ad dell’Istituto Alberto Nagel al ceo di Unicredit Pierre Mustier a trovare nuovi assetti. Il punto è come garantire il ruolo del Leone di Trieste.

Fonte:aflogo_mini