Ivass: ad agosto sanzioni a 1.391.769 euro

Ad Agosto 2018 le sanzioni IVASS riprendono quota e salgono a 1.391.769 € con l’importo medio per sanzione praticamente raddoppiato rispetto a luglio:
– soggetti sanzionati: 52
– numero delle sanzioni inflitte: 113
– importo medio della sanzione: € 12.316

In testa alla classifica, con una unica mega sanzione, Cardif Vita s.p.a., 333.333 euro per mancata liquidazione, entro il termine di 30 giorni previsto dalle condizioni di contratto, di prestazioni assicurative relative a n. 2.130 polizze vita.

Seguono 2 intermediari:

  • Consoli e Malara s.n.c., che riceve una sanzione di 144mila euro per mancato rispetto delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti degli assicurati in n. 36 occasioni;
  • Franzoso Sujen, che riceve una sanzione di 115.500 euro per mancato rispetto delle regole di informativa precontrattuale; mancato rispetto delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti degli assicurati in n. 20 occasioni.

20 in totale gli intermediari sanzionati, per un totali di euro 506.500. 

Download (PDF, Sconosciuto)

Download (PDF, Sconosciuto)