Generali, anche Del Vecchio compra

Continuano i movimenti all’interno dell’azionariato di Generali, che il prossimo 21 novembre presenterà ufficialmente il nuovo piano industriale e che nell’aprile del prossimo anno vedrà il rinnovo del cda, con almeno un avvicendamento al vertice atteso (quello alla presidenza, dato che Gabriele Galateri di Genola ha superato di due anni il limite dei 70 anni d’età). Del Vecchio e Caltagirone arrotondano le quote Delfin, holding che fa capo al patron di Luxottica, Leonardo del Vecchio, ha acquistato tra il 12 e il 15 ottobre 830 mila azioni (pari allo 0,05% del capitale), portandosi così dal 3,16% al 3,21% circa del capitale del leone di Trieste.

Fonte: logo_mf