Francia: gli intermediari iscritti al registro superano i 100.000

Il numero degli intermediari francesi iscritti all’Orias (il registro unico francese) cresce dell’1,7% a 100.126 unità rispetto ai 98.350 del 2017.

Il numero può trarre però in inganno perché le iscrizioni sono ripartite tra le differenti categorie (6 in totale) di intermediario di assicurazione, banca e finanza. Circa il 30% di essi rientra in una sola categoria.

Il numero dei broker cresce di circa il 4,3% rispetto al 2017, mentre il numero degli agenti cala leggermente,  – 0,6 %.