Alleanza, nuovo contratto: previste 900 assunzioni

Il rinnovo del contratto collettivo nazionale di Alleanza assicurazioni (gruppo generali) prevede 900 assunzioni nei prossimi quattro anni. «Un accordo di portata storica», ha dichiarato Marco Sesana, a.d. di Generali Italia, «che valorizza il modello organizzativo e di funzionamento di Alleanza, unico nel panorama assicurativo italiano. È un accordo innovativo per il settore, che abbina elementi di flessibilità organizzativa a un importante piano occupazionale, sostenuto da forti investimenti formativi mirati alla qualificazione professionale dei nostri consulenti». Per Davide Passero, amministratore delegato di Alleanza, «questo piano ha un importante rilievo nazionale».
© Riproduzione riservata

Fonte: