Cattolica, vince piano industriale

Nella scelta di offrire a Cattolica la trattativa in esclusiva per definire la nuova partnership di bancassurance, ha pesato «il grande progetto industriale presentato dalla compagnia assicurativa»: lo ha detto l’a.d. del Banco Bpm, Giuseppe Castagna, intervistato dall’emittente Class-Cnbc. «Quando ci si lega per 15 anni, questa la durata prevista dalla partnership, diventa fondamentale il progetto industriale». Castagna ha elogiato il management di Cattolica, evidenziandone la professionalità e «la grande voglia» di ottenere questo accordo.

Quanto all’ingresso di Warren Buffett in Cattolica, è «sintomo della grande attrattività» della compagnia. Questo elemento, però, non ha condizionato la scelta del Banco Bpm, poiché si tratta di una partnership commerciale e non di un investimento azionario.

© Riproduzione riservata
Fonte: