Aetna venderà business Usa vita e disabilità a The Hartford

La compagnia americana specializzata nel settore sanitario Aetna venderà a Hartford Financial Services una divisione che offre polizze sulla vita e per invalidità, oltre ad altri prodotti assicurativi nell’ambito di programmi di sussidi per i lavoratori negli Stati Uniti, per 1,45 miliardi di dollari.

L’acquisizione potrebbe raddoppiare il business dei sussidi ai lavoratori, uno dei segmenti principali della società del Connecticut assieme a quello delle assicurazioni per proprietà e sinistri.

Con il deal, i soggetti coperti da polizze delle due società ammonteranno a oltre 20 milioni.

Quello delle assicurazioni per proprietà e sinistri rimarrà comunque il business principale di Hartford, con oltre 10,5 miliardi di premi annuali.

La società del Connecticut non intende finanziare la transazione tramite l’emissione di debito o nuovo capitale azionario, bensì tramite il capitale stanziato per buyback. Inoltre, la transazione si inserirebbe nel bilancio del 2018.

Doug Elliot, presidente di Hartford, ha annunciato che la società utilizzerà le richieste di indennizzo per cercare di individuare nuove modalità per velocizzare il risarcimento di coloro che fanno affidamento sui sussidi per disabilità e per i lavoratori.

Il deal include anche una clausola che prevede la vendita di prodotti di Hartford da parte del team di vendite di Aetna.