Mutui, domande in crescita dell’11,6%

di Teresa Campo
E’ salita dell’11,6% la domanda di mutui nei primi nove mesi del 2016 rispetto all’analogo periodo del 2015. È quanto emerge dal Barometro Crif, analisi mensile effettuata sulla scorta delle istruttorie presentate agli istituti di credito. Il dato è incoraggiante anche perché apre alla possibilità di un ulteriore aumento della domanda dopo l’inattesa flessione rilevata a giugno e luglio. Nello specifico, a settembre l’incremento è stato del 6% rispetto allo stesso mese del 2015 che però si era caratterizzato per una crescita di oltre il 50% rispetto al 2014. Prosegue quindi il recupero verso i volumi pre-crisi, sostenuto sia dalle surroghe (grazie ai bassi tassi di interesse) sia da prezzi delle case appetibili. Anche l’offerta delle banche è più fluida, grazie al tasso di default a 180 giorni sceso all’1,5%, il minimo degli ultimi 4 anni. Positivo anche il dato sull’importo medio richiesto, salito a settembre è a 122.945 euro, il 2% in più rispetto a un anno prima. (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf