Sace: cresce l’utile e migliora il risultato tecnico; raccolta premi in leggero calo

Il Consiglio di Amministrazione di SACE ha esaminato i risultati al 30 settembre 2014. Nei primi nove mesi dell’anno la raccolta premi lordi è stata pari a 196,1 milioni di euro, in leggero calo rispetto ai 207,6 milioni di euro del 30 settembre 2013. In aumento del 36,5% i sinistri a quota 278,1 milioni, che risentono dell’effetto delle sanzioni applicate all’Iran e il conseguente blocco dei pagamenti alla aziende italiane che esportano in quel paese.

L’utile netto ha raggiunto quota 377,5 milioni di euro, in crescita del 15,4% rispetto a un anno fa.

Il risultato del conto tecnico sale a 352,8 milioni di euro, in aumento del 40,4%, grazie all’effetto positivo della variazione dei recuperi (252,8 milioni di euro).

Il risultato della gestione ordinaria è stato di 555 milioni di euro (+23,6%), a cui ha positivamente contribuito la gestione finanziaria. Lo scorso settembre, ricorda la nota, Fitch ha confermato il rating A- assegnato a Sace, innalzando l’outlook da negativo a neutrale.