Opportunità nel risparmio gestito

AZIMUT L’annuncio era nell’aria da qualche mese. E, a fine settembre, Azimut è partita con la joint venture con Global Yaitrim holding (gruppo quotato a Istanbul e presente nel mercato portuale, in quello energetico e nel real estate) per la produzione e la distribuzione di fondi comuni sul mercato turco. L’operazione ha avuto il plauso dei broker: Cheuvreux è outperform a 10 euro; Banca Imi add a 11,4 euro e Mediobanca outperform a 11 euro. Azimut ha acquisito con un aumento di capitale il 60% di Az Global Portfoy (la fabbrica prodotto) e il 5% di Global Menkul, la rete distributiva. Per l’ad Pietro Giuliani la Turchia è una meta molto interessante visto che: «L’industria del risparmio gestito è proprio agli inizi: il 95% dei risparmi infatti è custodito in depositi bancari». Gli elevati tassi di crescita, la bassa inflazione e i tassi di interesse contenuti dovrebbero favorire lo sviluppo dell’industria del gestito.