No al danno morale come voce autonoma di danno

Giurisprudenza

Commento alla sentenza n. 1780/12 del Tribunale di Salerno*

Autore: Domenico Caifa
ASSINEWS 235: ottobre 2012

La sentenza in oggetto è meritevole di segnalazione poiché affronta e risolve a 360° il problema del riconoscimento del danno non patrimoniale che costituisce, ancora oggi, una vexata quaestio nonostante il chiaro indirizzo espresso dalla Suprema Corte, a sezioni unite. CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati