Il nodo gordiano della nuova pensione contributiva

Previdenza

Autori: Alberto Cauzzi e Silvin Pashaj
ASSINEWS 235 – ottobre 2012

Affrontiamo questo mese un tema di approfondimento, in continuità con tutti gli ultimi appuntamenti su queste pagine, in merito ad una problematica decisamente spinosa (e aggiungiamo a dir poco assurda) circostanziata nell’ultima riforma previdenziale, la riforma Monti-Fornero (D.L. n. 201/2011 convertito, con modificazioni, nella legge n. 214/2011).CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati


epheso_logo

Strumenti e Metodi per la Consulenza nel Mercato Assicurativo – Previdenziale
– Finanziario www.epheso.it