Ad agosto le sanzioni tornano a crescere, a 3.579.630 €, per gli intermediari stangata di 749mila €

Tornano a salire, dopo un luglio tranquillo, ad agosto le sanzioni ISVAP, anche se scende l’importo medio, e riprendono vigore anche le sanzioni agli intermediari:

• soggetti sanzionati: 53
• numero delle sanzioni inflitte: 453
• ammontare complessivo delle sanzioni: € 3.579.630,97
• importo medio della sanzione: € 7.902.

La classifica per importo è guidata da Groupama, che colleziona 62 sanzioni per un importo totale di € 470.868,33 (oltre il 13% del totale). Seguono Unipol e Milano Assicurazioni. In testa alla classifica per numero di sanzioni invece Unipol, con 95 sanzioni per un totale di € 431.221,67.

Al quarto posto della classifica per importo un intermediario, Assicurando s.a.s. di Maria Antonino Marchese & C., che viene sanzionato per € 282.000 (la sanzione singola più elevata) per mancato rispetto dell’obbligo di separazione patrimoniale;  mancata osservanza delle regole di comportamento idonee a non arrecare pregiudizio agli assicurati (tardiva registrazione di n. 281 polizze).

15 gli intermediari sanzionati, per un totale di € 748.999,99 (ovvero il 21% del totale). Ecco le sanzioni più cospicue inflitte agli intermediari (le altre si possono trovare nella classifica che segue):

– Faccani & Galli Assicurazioni s.r.l, € 245.000 per mancato rispetto delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti degli assicurati in n. 244 occasioni;  mancato rispetto dell’obbligo di separazione patrimoniale.

– Borgia Pier Francesco, € 123.000  per mancato rispetto dell’obbligo di separazione patrimoniale; – mancato rispetto delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti degli assicurati in n. 122 occasioni.

– Vettorello Nello e Ferrante Paola € 39.000 per mancato rispetto dell’obbligo di separazione patrimoniale;  mancato rispetto delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti degli assicurati in n. 38 occasioni.

 

Ecco la classifica realizzata sulla base dell’importo delle sanzioni inflitte nel mese di agosto 2011 dall’Authority di settore:

 

Ecco la classifica realizzata sulla base del numero delle sanzioni inflitte nel mese di agosto 2011 dall’Authority di settore:

Il dettaglio delle sanzioni e delle motivazioni:

Download (PDF, Sconosciuto)